Pensavo fosse una perdita di tempo ed invece …

Per amore di efficienza, nel leggere le mail questa mattina stavo cestinando alla velocità della luce quella che mi giungeva da un mittente sconosciuto e che aveva tanto l’odore di catena di Sant’Antonio.

Poi una vocina mi ha suggerito di leggere il messaggio ed ho ritrovato delle riflessioni sull’importanza e sul valore del tempo.

Te le riporto così come mi sono giunte senza aggiungere altro e non ti augurerò nessuna sciagura se non girerai il messaggio a 15 amici entro le prossime 15 ore 😉

… se pensi che queste riflessioni possano essere utili e di valore per qualcun’altro allora restituisci la cortesia e condividilo con i tuoi contatti su facebook, twitter o dove vuoi tu.

Per scoprire il valore di un anno, chiedilo a uno studente che e’ stato bocciato all’esame finale.

Per scoprire il valore di un mese, chiedilo a una madre che ha messo al mondo un bambino troppo presto.

Per scoprire il valore di una settimana, chiedilo all’editore di una rivista settimanale.

Per scoprire il valore di un’ora, chiedila agli innamorati che stanno aspettando di vedersi.

Per scoprire il valore di un minuto, chiedilo a qualcuno che ha appena perso il treno, il bus o l’aereo.

Per scoprire il valore di un secondo, chiedilo a qualcuno che è sopravvissuto a un incidente.

Per scoprire il valore di un millisecondo, chiedilo ad un’atleta che alle Olimpiadi ha vinto la medaglia d’argento.

Il tempo non aspetta nessuno….Raccogli ogni momento che ti rimane, perché ha un grande valore.

Ci sono 86.400 secondi in una giornata. Sta a te decidere cosa farne.

3 pensieri su “Pensavo fosse una perdita di tempo ed invece …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *